Torta salata con patate, funghi, speck e crescenza

Tutte le cose da fare al di fuori del lavoro si fanno il sabato, ma il sabato è fatto solo di 24 ore e in questo tempo ci sono le faccende casalinghe, preparare un dolce per la colazione della domenica, preparare il pranzo, scrivere qualche post (come sto facendo in questo momento :-)), prendersi un po’ cura di se stessi, uscire, fare una passeggiata, girare per negozi per arredare casa nuova, organizzare il matrimonio, fare la spesa.. 

Magari riuscissi a fare tutte queste cose.. e ultimamente la cena del sabato ha come protagonista la pasta sfoglia con qualsiasi ripieno.. facile, veloce e ottima ricetta svuota frigo.

torta-salata 

Questa volta ho sperimentato questa versione con patate, funghi, speck e crescenza.. mmm

Torta salata con patate, funghi, speck e crescenza
Che ne pensi?
Stampa
Ingredienti
  1. - un rotolo di pasta sfoglia rotonda
  2. - 300 gr di patate tagliate a cubetti
  3. - 100 gr di speck tagliato a fiammiferi
  4. - 300 gr di funghi
  5. - 160 gr di crescenza
  6. - rosmarino
  7. - olio,sale e cipolla
Procedimento
  1. Soffriggere la cipolla con l'olio, aggiungere i funghi, un rametto di rosmarino e un pizzico di sale. Cuocere per una decina di minuti.
  2. Tagliare a cubetti le patate e soffriggere con poco olio per una decina di minuti.
  3. Una volta cotti in una pentola mescolare patate, funghi e speck.
  4. Tagliare grossolanamente la crescenza.
  5. Srotolare la pasta sfoglia, bucherellare il fondo, aggiungere il ripieno e la crescenza.
  6. Cuocere in forno a 180° per 20-25 minuti
Le Ricette di Casina http://www.lericettedicasina.com/
Una ricetta salvacena sicuramente!! Buon weekend a tutti

torta-salataìe-patate

Altre idee

Share
Share on Facebook0Tweet about this on TwitterPin on Pinterest0Share on Google+0

Comments

comments

Melania

Melania

10 Comments

  1. La pasta sfoglia dovrebbe sempre essere nel frigo di casa perché consente di fare meraviglie anche all’ultimo secondo e con quello che si ha in casa.
    Peccato che nel mio frigo manchi sempre… :-)

    • E’ vero Ilaria è davvero un salvacena.. anche io la compro solo quando mi serve..è un peccato lo so, solo una volta ho provato a fare la pasta brisè, è uscita anche buona ma in questo caso non ti risolve la cena dell’ultimo momento :-)

  2. Melania ti capisco il tempo è sempre poco,ma un po’ di pasta sfoglia può salvarti pranzi e cene veloci…Il tuo ripieno rende questa quiche deliziosa!

    • E’ vero Damiana!! Per me è fondamentale anche negli aperitivi invece delle solite patatine e olive :-) buona giornata

  3. Ciao Melania!
    Io adoro le torte salate e la tua è molto invitante!
    Grazie di essere passata a trovarmi e complimenti per il tuo blog, davvero carino!

    • Grazie Lisa la torta salata a casa mia è diventata un must :-) grazie anche a te per la visita “virtuale”!!! buona giornata

  4. Melania per un attimo mi son rivista! Quando prendo fogli di carta volante e li riempio di tutte le cose da fare. Concludo alla fine pensando sempre di non arrivare a farne neanche la metà, ed invece qualcuno lassù mi aiuta.
    Perciò ti capisco, qualche volta i pranzo sono di fretta come noi!
    Un abbraccio e a presto

    • L’idea dei fogli per scrivere le cose da fare come una lista della spesa mi mancava magari la prossima volta seguirò la tua tecnica :-) ce la farò a fare tutto?? Però una cosa positiva c’è.. quando si hanno molte cose da fare vuol dire che la vita viene vissuta al meglio e questo secondo me è solo un bene!! Buon 8 dicembre Melania 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *